Per fare tutto ti basta il NOTEBOEK!

Da qualche giorno si sta diffondendo su tutti i social network  una serie di video realizzati da Evelien Lohbeck, una giovane creativa olandese che si è laureata in animazione nel 2008 all’accademia d’arte St.Joost di Breda.

 

Noteboek è una serie di 4 brevi video composti da un mix di girato, animazione in Stop Motion e rotoscope: in un gioco di illusioni vediamo il suo quaderno degli appunti animarsi e trasformarsi di volta in volta in computer, fotocopiatrice, o tostapane.

 

“Noteboek” le ha fatto vincere il NOFF-film 2008 al Netherlands Film Festival.

 

 

 

 

La genialità di questo progetto sta nell’aver saputo interpretare in maniera molto creativa  lo scenario attuale che vede una sinergia sempre più fitta fra media e ambienti eterogenei; un  intreccio che ormai riguarda molte esperienze della nostra vita quotidiana. Sono tantissime ormai le azioni che per essere compiute necessitano di un passaggio continuo e parallelo da un medium all’altro, da un contesto fisico a uno digitale e viceversa.

 

Come afferma Salvo Mizzi ne “Lo Spirito del tempo: da Hegel al Web 2.0”, articolo uscito su Nòva 24 (l’inserto del Sole 24ore) dello scorso 22 maggio : «La nuova internet riconcilia non solo la frattura tra reale e virtuale ma anche quella tra tecnologico e biologico. La nuova internet diventa estensione del mondo integrandosi nella vita». L’architettura dell’informazione funge da connettore fra contesti e media differenti, assicurando una continuità logico-esperienziale a beni o servizi situati sempre più a cavallo fra mondo fisico e mondo digitale.

 

 

Apivision

 

VAI ALL’INDICE

 

 

 

Per fare tutto ti basta il NOTEBOEK!ultima modifica: 2009-06-25T16:35:00+00:00da eguidevideoart
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento