INDICE

CI SIAMO TRASFERITI!! CI TROVI CLICCANDO QUI ————————————————————————————————- ULTIMO POST dell’E-GUIDE!   Tubo catodico: il problema non è nella forma OPEN SPACE: Mandate i vostri post a: info@romaeuropawebfactory.it ULTIMO POST degli UTENTI : Per fare tutto ti basta il NOTEBOEK! di Apivision ————————————————————————————  EVENTI Casilino 900 – Savorengo Ker Crack on – fumetti eccetera MADRE SNATURATA REWF e OFF (ovvero tifiamo sempre per Davide) Street … Continua a leggere

Per fare tutto ti basta il NOTEBOEK!

Da qualche giorno si sta diffondendo su tutti i social network  una serie di video realizzati da Evelien Lohbeck, una giovane creativa olandese che si è laureata in animazione nel 2008 all’accademia d’arte St.Joost di Breda.   Noteboek è una serie di 4 brevi video composti da un mix di girato, animazione in Stop Motion e rotoscope: in un gioco di … Continua a leggere

Nan Goldin, le vite degli altri

  I survive by taking pictures.       Nan Goldin espone all’interno del Festival Fotografia di Roma la sua opera Heartbeat, forse la sola della sezione “La Gioia” concepita originariamente come uno slide show (al contrario degli altri slide show costretti a questa forma per problemi di budget e conseguentemente di spazio).   Le immagini “esplicite”, come recita l’avviso all’ingresso della … Continua a leggere

Doug Aitken, la città sulla città

L’inserimento dell’opera artistica nell’ambiente urbano è sicuramente l’operazione che dà maggior senso alle espressioni di arte contemporanea, poiché per loro natura sono spesso strettamente legate al contesto che le ospita. Naturalmente non a tutti viene data la possibilità di utilizzare le superfici urbane per installazioni o proiezioni : se gli street artists lo fanno senza autorizzazione, gli artisti “riconosciuti” lo … Continua a leggere

Stop Motion #3 – Cut out animation – da Quirino Cristiani a South Park

La cut out animation (detta anche découpage) consiste nel movimento di pezzi di carta o stoffa ritagliati ed è immediatamente riconoscibile dalla forma invariabile dei suoi elementi, delle figure costituite da parti che si muovono senza flettersi né cambiare prospettiva. Paragonabile a un collage in movimento, trasmette una sensazione di irrealtà poiché le pose dei personaggi in scena sono innaturali e bidimensionali, … Continua a leggere

Intervento dell’e-guide

Ora che si avvicina la scadenza per partecipare al concorso penso che sia giunto il momento di entrare un po’ più nel vivo delle discussioni.   Sono molto impressionato dal numero dei partecipanti e dalla qualità dei lavori; è interessante anche vedere come la sottile linea che attraversa la definizione di videoarte sia continuamente messa in crisi dalla sovrapposizione di … Continua a leggere

Gary Hill, Around and About

Gary Hill studia studia le relazioni tra immagine e linguaggio, corpo e identità, poesia e video. Sperimenta per capire come il linguaggio interferisce con la realtà. La sua opera si caratterizza per l’inserimento di testo nella videoarte, di cui segue l’esempio di Around and About (1980) seguito dal testo in inglese con relativa traduzione.     Il flusso di coscienza … Continua a leggere